Questo sito utilizza i cookie per finalità di navigazione, autenticazione e altre funzioni. Navigando su questo sito, cliccando su 'Accetto' acconsenti all'installazione dei cookie sul tuo dispositivo.

Visualizza Privacy Policy

Visualizza i documenti della direttiva europea

Hai rifiutato i cookie. La decisione è reversibile

Hai acconsentito all'installazione dei cookie sul tuo computer. La decisione è reversibile.

drink different

La bottiglia dell'antiquario: Vega Sicilia Unico 1985

Vega Sicilia AltamuraNormalmente un vino di trent’anni entrerebbe a buon diritto in una rubrica come “La bottiglia dell’antiquario”, nella quale abbiamo parlato di vini,bianchi e rossi, di venti anni e più. Se si tratta di un Vega-Sicilia Unico occorre un discorso a parte: si tratta infatti di un vino che può essere rilasciato per la vendita anche venti anni dopo la vendemmia (il vino del 1968 fu rilasciato nel 1991, insieme con quello del 1982) e che di solito impiega almeno trent’anni per rivelarsi appieno nella sua classe immensa, come mostra anche una recente degustazione verticale di 35 annate pubblicata dalla rivista Decanter (numero di ottobre 2014).

E di fatti il 1985, che abbiamo assaggiato appena pochi giorni fa è ancora un giovincello.

Unico è uno dei tre vini prodotti dalla Vega-Sicilia nell’ambito della DO Ribera del Duero. Gli altri sono il Valbuena 5° (invecchiato 5 anni prima della vendita) e il Vega Sicilia Riserva Especial, che non viene prodotto tutti gli anni e che è uno speciale blend di più annate diverse di Unico.

La cantina Vega Sicilia fu fondata nel 1864 da Eloy Lecanda y Chaves, che vi piantò anche diverse varietà bordolesi, come il Cabernet Sauvignon,il Merlot e il Malbec, che ancora concorrono all’uvaggio dell’Unico insieme al Tempranillo, la maggiore varietà a bacca rossa di questa parte della Spagna. All’inizio il proprietario voleva soprattutto emulare i vini di Bordeaux, ma le cose cambiarono quando scoprì le potenzialità del Tempranillo, che divenne così il componente principale del blend.

Il nome Vega Sicilia pre-esiste alla fondazione della cantina . Vega è forse connesso alla vegetazione che cresce lungo le rive del fiume Duero, mentre Sicilia deriva da Santa Cecilia, santa patrona de musicisti. Non vi è alcuna notizia certa, però, sulle ragioni che indussero il suo fondatore ad adottare questo nome per la sua azienda.

Da allora Vega Sicilia è passata di mano tra diversi proprietari: la famiglia Herrero ne tenne le redini per circa mezzo secolo all’inizio del ‘900, poi, per periodi più brevi, Vega Sicilia passò nelle mani di Prodes SA (dal 1950 al 1964) e di Hans Newmann fino al 1982, quando fu finalmente acquistata da Pablo Alvarez, con cui cominciò il suo periodo d’oro.

Le vigne di proprietà hanno un’estensione di circa 250 ettari, di cui il 40% di varietà bordolesi (il 25% di Cabernet Sauvignon), e comprendono diverse viti più che centenarie. La percentuale di uve bordolesi che entrano effettivamente nell’uvaggio dell’Unico è però inferiore (intorno al 15- 20% secondo annata). I suoli sono in prevalenza scistosi su un sottosuolo gessoso, ad un’altitudine di 600-700 metri sul livello del mare, che assicura forti escursioni termiche notturne. Le rese sono bassissime (circa 22 hl.per ettaro) . I diversi lotti sono suddivisi meticolosamente secondo suoli e microclimi e le uve vengono vinificate in recipienti in acciaio e legno in una cantina avveniristica, in cui tutte le lavorazioni avvengono per gravità. I vini restano ad affinarsi almeno sette anni in legno (incluse barriques di quercia americana) e altri tre in bottiglia.

Veniamo ora alla nostra bottiglia. Si tratta di un Unico del 1985. E’ ancora giovanissimo , a partire dal colore , rubino con riflessi granata, incredibile per un vino di questa età: al naso ribes nero, prugne nere, cacao, spezie e tabacco; sul palato ha grande potenza e densità, con tannini ancora da domare completamente, finale di grandissimo fascino , praticamente interminabile. Ha davanti a sé almeno altri 15-20 anni di vita in splendida forma.

(Pubblicato il 2.2.2015)




 Privacy Policy