Questo sito utilizza i cookie per finalità di navigazione, autenticazione e altre funzioni. Navigando su questo sito, cliccando su 'Accetto' acconsenti all'installazione dei cookie sul tuo dispositivo.

Visualizza Privacy Policy

Visualizza i documenti della direttiva europea

Hai rifiutato i cookie. La decisione è reversibile

Hai acconsentito all'installazione dei cookie sul tuo computer. La decisione è reversibile.

drink different

Le Riviste del Vino: Terre de Vins, nov.-déc. 2015

Terre de Vins, n. 38, novembre-décembre 2015, € 6.00 in Francia, € 7.10 in Italia

I titoli: Quali vini offrire nelle Feste di Natale? La cucina e in vini di Rebuchon. Le ricette degli chefs: i migliori accordi con i canard del Sud-Ovest. I migliori luoghi del vino a Parigi.

Tdv 38Dopo l’editoriale di Rodolphe Wartel (“Nella mischia”), che accosta rugby e vino (la disfatta della Francia nei mondiali e l’aggressività commerciale delle nazioni emergenti del vino), le vignette di Master Chat e le rubriche (le notizie, le indiscrezioni e gli appuntamenti),si comincia con il duello degli chefs (Philippe Etchebest contro Gordon Ramsay).

Poi i vini della Catalogna spagnola, gli Empordà; l’incontro sul divano con Anthony Barton, dello Château Léoville-Barton; il vignoble di Seyssuel, nella Valle del Rodano; la saga dei François, grandi costruttori di tonneaux in Borgogna .

Eccoci dunque ai vini delle Feste di Natale, a partire dai Bordeaux, naturalmente,e poi via via di altre regioni (da quelle del sud, Languedoc, Roussillon, Sud-Ouest, agli Champagnes, all’Alsazia e alla Borgogna), infine i bio .

Le pepite della redazione questa volta sono i vendemmia tardiva alsaziani, il formaggio-bersaglio è il roquefort e i suoi accords favoriti. Ancora cucina: il ris de veau, La Grande Maison alla ricerca dei tre macarons Michelin, tutto sui tartufi.

A seguire i migliori indirizzi del vino a Parigi (Paris di-vin), il premio Goncourt Yann Queffelec scopre Château Fayard, un itinerario in Umbria, a Montefalco.

Per finire i libri e le coulisses di Pierre Arditi (ovvero Benjamin Lebel).

(Pubblicato il 23.11.2015)




 Privacy Policy