Questo sito utilizza i cookie per finalità di navigazione, autenticazione e altre funzioni. Navigando su questo sito, cliccando su 'Accetto' acconsenti all'installazione dei cookie sul tuo dispositivo.

Visualizza Privacy Policy

Visualizza i documenti della direttiva europea

Hai rifiutato i cookie. La decisione è reversibile

Hai acconsentito all'installazione dei cookie sul tuo computer. La decisione è reversibile.

drink different

Le Riviste del Vino: Terre de Vins, hors-série, Octobre 2016

Terre de Vins, Hors-série, Octobre 2016, € 7.00 in Francia, € 7.10 in Italia

TdV hs octobre 2016Questo numero speciale è interamente dedicato all’enoturismo nelle regioni del Sud della Francia. Intitolato Côté Sud, comprende una serie di articoli sul Rodano meridionale, sulla Provenza, sulla Corsica, sulla Languedoc e sul Roussillon. Introdotti dall’édito di Sylvie Tonnaire (“Coups du Sud”) i servizi di questo fascicolo iniziano con il Rodano meridionale.

Al centro dell’attenzione di Chantal Sarrazin è il terroir di Gadagne, Côte du Rhone, sulla riva destra del fiume, ad appena un quarto d’ora da Avignon. Qui, sui caratteristici galets roulés , alcuni vignerons producono rossi colorati non privi di interesse. Gli aspetti pratici di una escapade in quei luoghi sono presentati subito dopo. Ancora Chantal Sarrazin presenta i “suoi” Crozes-Hermitage, bianchi e rossi, prima di trasferirsi ai piedi del Mont Ventoux e poi a Châteauneuf-du-Pape per assaggiare i suoi vini appassionanti, in bianco e in rosso, delle ultime vendemmie. Ambasciatore di questa regione è Rémy Martin (non c’entra nulla con il famoso cognac) ex giocatore di rugby della nazionale. E’ ora il turno delle vigne in vista mare della Provenza. Frédérique Hermine presenta alcuni Domaines di questa regione, guidati dal Domaine de la Bégude, star di Bandol. Stavolta non sono i rosé al centro dell’attenzione, ma i rossi di Bellet e i bianchi di Cassis e delle Côtes de Provence.Ambasciatore dei vini provenzali è Bastien De Bono, sommelier del prestigioso L’Oustau di Baumanière, che si rammarica per la scarsa attenzione riservata ai bianchi e rossi provenzali. Anche questo servizio, come tutti gli altri che descriveremo dopo, è corredato di informazioni pratiche per il viaggiatore. Dopo la Provenza, la vicina Corsica. E’ancora Fréderique Hermine a presentare questo territorio e i suoi Domaines più interessanti. I vini selezionati per questo numero speciale sono i deliziosi Muscat corsi. Héloïse d’Ormesson è l’ambasciatrice dell’isola: editrice della casa editrice Eponyme, ha una passione per i rossi di Patrimonio. Eccoci in Languedoc, nel terroir di Pic Saint-Loup, da poco AOC autonoma. Anne-Sophie Terond presenta nel suo articolo terroirs e vignerons. Sylvie Tonnaire, Serge Navel e Christophe Felez hanno selezionato le migliori bolle dell’IGP Pays d’Oc. Gli altri vini selezionati sono i rossi di Boutenac, cru emergente di Corbières. Il pianista jazz Jacky Terrasson è l’ambasciatore di questo territorio scelto da Terre de Vins: colpito dal Domaine d’Aigues Belles , ama il suo bianco da Chardonnay, ma soprattutto la sua cuvée Nicole, un rosso solare. Si conclude con il Roussillon, nel terroir di Rivesaltes e i suoi vins doux naturels. A presentarli è Dominique Homs. Sono poi ancora Sylvie Tonnaire, Serge Navel e Christophe Felez a scegliere i Cotes du Roussillon villages di Caramany più interessanti, e poi i Banyuls rimage , altro grande VDN di questa regione. Ambasciatori ? Françoise e Henri Quinta, creatori delle famose Toiles du Soleil , stregati dal modo di vivere catalan. I consueti consigli pratici (visite, alloggi, prodotti da acquistare) completano anche quest’ultimo servizio.




 Privacy Policy