Questo sito utilizza i cookie per finalità di navigazione, autenticazione e altre funzioni. Navigando su questo sito, cliccando su 'Accetto' acconsenti all'installazione dei cookie sul tuo dispositivo.

Visualizza Privacy Policy

Visualizza i documenti della direttiva europea

Hai rifiutato i cookie. La decisione è reversibile

Hai acconsentito all'installazione dei cookie sul tuo computer. La decisione è reversibile.

drink different

Le Riviste del Vino: Wine Spectator, Vol. 42, no. 3, June 15, 2017

Wine Spectator, vol. 42, no.3,June 15, 2017, $6.99

WS June 15-2017Il titolo grande e la foto di copertina sono questa volta per Andy Beckstoffer,grower della Napa Valley, “the most powerful”. I titoli di accompagnamento sono per i vini di Santa Barbara (ancora California), i deliziosi vini rosé per l’estate, i Syrah e gli Chenin sud-africani, i vini di Long Island.

Si comincia con l’editoriale dei sempre sorridenti editors di WS, Shanken e Matthews, dedicato ad Andy Beckstoffer, per proseguire con il feedback dei lettori e le rubriche di Grape Vine . Le notizie: Charles Banks colpevole di frode, la famiglia Cazes acquista Haut-Batailley ( e Gallo acquista Stagescoach a Pritchard Hill),pranzo a Long Island, cannoli di formaggio , pairing (zuppa di granchio al pomodoro con sparkling rosé), fresca e ventilata Long Island con i suoi vini, lo shopper. Poi le pagine di Laube (la nuova crescita di Carneros), Kramer (sui vini giovani, vecchi e senza età), Sanderson (Borgogna quintessenziale, i vini del DRC). Ed ecco il servizio su Beckstroffer e i vini delle sue vigne (Kalon, Las Piedras, George III, Dr. Crane, Missouri Hopper), Crimson Ridge a Lake County. Kim Marcus presenta, in un ampio servizio, gli indirizzi stuzzicanti di Santa Barbara. Poi i rosé e gli sparklings per l’estate (c’è anche il Five Roses di Leone De Castris) scelti da Emma Balter e Keith Newton, prima di passare ai grandi vini del Sud-Africa (rossi da uve Syrah e bianchi da uve Chenin Blanc). Soamo intanto arrivati alla Buying Guide: Montalcino in vista tra i vini più importanti (tre tra gli highly recommended e due tra i Collectibles),ma c’è anche un rosso toscano tra gli Smart Buys. Infine la pagina del Dr. Vinny: si parla di enoturismo e del modo di preparare una degustazione.




 Privacy Policy